Governolese, l’infermeria preoccupa

Promozione. A Botticino in dubbio Lasagna, Frutti, Vaina, Paldetti e Goldoni

 

È tornato il sereno in casa Governolese dopo la vittoria e soprattutto la bella prestazione offerta in casa contro il Concesio. I Pirati sembrano aver ritrovato la brillantezza dello scorso anno e mister Rossi ha più di un motivo per sorridere, dato che la sua squadra non subisce gol da due partite consecutive (dopo averne subiti nove nelle prime quattro giornate) mentre il reparto offensivo si conferma sempre pericoloso visto che quello dei rossoblu è il terzo della categoria.

La svolta sembra essere arrivata dopo la bella e forse inaspettata vittoria ottenuta sul campo della corazzata Folzano. I Pirati prima di quel match erano reduci da tre sconfitte consecutive ed erano chiamati al riscatto. È stato dunque bravo il mister che ha sempre creduto nel suo lavoro, è stata brava la società che, in uno sport dove molto spesso senza risultati non si va avanti, non ha mai messo in discussione l'operato di Francesco Rossi, ma soprattutto sono stati bravi i giocatori che, consci del momento non facile, hanno fatto gruppo e sono andati a battere la capolista in casa sua. Domenica la Governolese è attesa dalla sfida in trasferta contro il Botticino neopromosso. La partita si preannuncia difficile anche perché tra le fila dei rossoblu ben cinque elementi, Lasagna, Frutti, Vaina, Paldetti e Goldoni, sono in dubbio causa infortuni: «Attraversiamo un momento difficile dal punto di vista degli infortuni –spiega il team manager Dalmaschio – ma contiamo di recuperare qualcuno per domenica. Il Botticino è una squadra ostica, che non molla niente, e dunque dovremo dare il meglio di noi stessi per superarla».

Nicola Artoni

Testata:
Gazzetta di Mantova

Link:
Scarica l'articolo (Pdf)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

0 Comments

Be the first to post a comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hit Counter by http://yizhantech.com/