Governolese, la forza è nei più giovani

Dalmaschio: «L’investimento sta pagando, Vecchi encomiabile»
GOVERNOLO. I Pirati di Francesco Rossi ancora a strappare applausi e guidare la truppa delle mantovane di Promozione. Ristabilito il fattore “Vicini”, i rossoblù hanno ripreso a scalare posizioni in classifica e il secondo posto in solitaria, dietro unicamente al milionario Folzano, profuma di traguardi precedentemente sconosciuti. Oltretutto la Governolese sta centrando numeri importanti schierando costantemente due, a volte tre, ragazzi del 1994.

Azzeccare le quote, con le normative attuali della Lega Nazionale Dilettanti, può incidere significativamente nel rendimento stagionale. Modena, Marchese, Magistrelli, Vecchi e Solferini, tutti a regalar soddisfazioni all’ambiente Pirati. «È stato un investimento importante sui giovani – analizza il ds Marco Dalmaschio –, abbiamo ingaggiato sette ragazzi del 1994, dei quali cinque sono in pianta stabile in prima squadra, il progetto è di proseguire anche in ottica futura sotto questo profilo, per questo stiamo seguendo alcune promesse del 1995, per la Promozione o la categoria che sarà. Abbiamo ragazzi con eccezionali famiglie alle spalle, hanno saputo adattarsi alla categoria in breve tempo e non è semplice. La prova di quanto di buono stanno facendo i nostri ragazzi – conclude Dalmaschio – è la prestazione di Vecchi contro il Botticino, il suo encomiabile lavoro settimanale gli ha permesso di entrare in un ruolo delicato come il centrocampo. Non si trovano tante quote in mezzo al campo in Promozione». Il valore della linea verde ha il suo peso anche in termine di punti e classifica.

Matteo Bursi

Testata:
Gazzetta di Mantova

Data:
15.03.2012

Link:
Scarica l'articolo (Pdf)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

1 Comment

  1. Stefania Venezia says:

    Grandi baby 94! Tutti bravi e tosti dal primo all'ultimo. Lavoratori, educati, corretti, umili e con un gran cuore perchè sanno che volersi bene in una squadra è tutto!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hit Counter by http://yizhantech.com/