Francois Pienaar e la partita che tutti avrebbero voluto giocare

Il capitano

..."Nessuno sceneggiatore di Hollywood avrebbe potuto scrivere un copione migliore … quando Nelson Mandela mi diede la Coppa mi disse “Grazie per quel che ha fatto per il Sudafrica”, ma io gli risposi: “Grazie per quel che ha fatto Lei!”...

Non male che dite?

Per questa partita direi che vale il detto che "valeva una carriera", è straordinario pensare a dove lo sport può arrivare. Stiamo parlando di un mix di cose incredibili e questo glorioso capitano degli Springboks le ha vissute tutte sulla sua pelle.

Mettendo in ordine le cose...

  • campionato del mondo di rugby vissuto come squadra/nazione ospitante
  • Mandela allo stadio (messaggio fortissimo del presidente contro l'apartheid)
  • partita vinta al cardiopalmo
  • campioni del mondo in casa propria

Forse non tutti sanno cosa significa fare il capitano in una squadra di rugby. Non è come negli altri sport

FRANCOIS PIENAAR adesso è un dirigente della First National Bank di Città del Capo. Nelson Mandela è il padrino del suo primogenito, Jean. Un intero paese lo ri-conosce come "il Capitano".

Penso che per tutti gli sportivi, affermati e non, Pienaar rappresenti un sogno ad occhi aperti.

Solo lo sport può arrivare in certe dimensioni. Chi non ha mai giocato si è perso l'infinito

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

1 Comment

  1. adler says:

    bello, me lo ricordavo anch'io.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hit Counter by http://yizhantech.com/