Conosciamoli meglio

Domande e risposte per capire un pò meglio a che punto siamo

L'idea nasce dal tema del ritorno o meglio dello sviluppo di un tema. Il tema è questo: La semplicità, ridurre le cose difficili in facili, entrare nelle teste delle generazioni che alleniamo.

ok, come al solito niente di nuovo, ma alcuni spunti su cui riflettere possono essere creati:

  • ascoltare, capire, far migliorare i ragazzi com singoli e come squadra avendo poco tempo a dispozione è facile se non sei un mago dell'empatia?
  • la nuova società è una risorsa come si vuol far credere o ci crediamo davvero?
  • muoversi in ambienti ostili o semplicementi inadatti riesce a far tirare fuori il meglio di noi stessi e quindi di ascoltare i nostri ragazzi comunque e sempre?
  • riesco a capire davvero con chi sto e chi ho davanti? scendo dal piedistallo o no? ne vale la pena?

alcune considerazioni di chi non può sfruttare il proprio passato (magari di calciatore importante) per far leva sul concetto del "tutto e subito"

 

Nel questionario che trovate ci sono le mie domande, quelle utili a me in questo particolare caso.

 

Autore: Matteo Panarelli

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

2 Comments

  1. Matteo says:

    se interessa e se volete vi posso mandare privatamente le risposte dei ragazzi al questionario.

    matteo panarelli

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Hit Counter by http://yizhantech.com/